CMS e gestione pagine web

CMS, acronimo di Content Management System (sistema di gestione dei contenuti), è lo strumento software installato sul server web che ospita il sito internet (hosting), per facilitare la gestione delle pagine web del sito internet e dei suoi contenuti.

I CMS più diffusi sono: WordPress, Joomla, DotNetNuke, Drupal, TYPO3, Microsoft Sharepoint, OpenCms, CMS ASP NET, PHP-Fusion, Pigeon CMS, Mezzanine.

Ho cominciato a sviluppare siti internet nel ’95, in html, ed interessarmi di motori di ricerca e posizionamento. La linea grafica dei primi siti internet si realizzava creando un file .dwt (DreamWeaver template), pagina master che definisce la grafica del sito internet. Mentre con i CSS (acronimo di Cascading Style Sheets, in italiano fogli di stile a cascata), linguaggio usato per definire la formattazione di documenti utilizzato nella sua versione odierna CSS3, tutt’oggi serve per definire la gabbia grafica delle pagine web, dei caratteri utilizzati e della formattazione delle pagine dinamiche PHP.

Dal 1998 e per un decennio, ho realizzato siti internet in Flash con ActionScript, ma questa tipologia di sito internet necessita del Flash Player Adobe. Tale Flash player non è supportato nei tablet e negli smartphone. Flash è un software principalmente utilizzato per realizzare interfacce GUI per i DVD authoring. 

Qui alcuni esempi di siti internet realizzati in Flash da Alessandro Montini (visualizzabili da computer che dispone del Flash Player):

montinidesign.com

legatorialibrare.it

 

NOink sviluppa siti internet con i principali CMS avvalendosi di strumenti SEO come Google Analitycs che con gli strumenti di analisi del sito internet, consentono di monitorare e migliorare il posizionamento delle pagine web nei motori di ricerca.

NOink sviluppa siti internet con i CMS WordPress o Joomla, creando e personalizzando i template del vostro sito internet responsive* con un’immagine coerente con la grafica offline aziendale.

*Responsive: tecnica di web design per la realizzazione di siti in grado di adattarsi graficamente alla dimensione della device in uso, e cross-device, cioè visualizzabile su qualunque tipologia di device ad esempio monitor PC/MAC, tablet o iPad, smartphone o smart TV, attraverso browser per la navigazione in internet.